CONDIVIDI

MUST CULT-Urali

• Ogni anno devo assolutamente rileggere Anna Karenina altrimenti mi sento male.

• L’immobilità spazio-temporale delle scene di “2001 Odissea nello spazio” mi conduce ogni volta alle lacrime.
Che genio Kubrick!

• – Che mi rappresenta questo sgarro sulla tela? Chi è? Fontana?
– Perché non ci hai pensato tu a farlo? Il segreto dell’arte è tutto lì.

• Ho provato a cominciare a leggere l’Ulisse di Joyce non so neanche più quante volte! È più forte di me non riesco ad andare avanti. Comunque è bellissimo!

• – Hai sentito l’ultimo album dei Pink Floyd?
– No, io non li seguo più dai tempi di tempi di “The dark side of The moon”. Quello sì che era un disco.

• – C’è un vernissage a Roma vicino al Pantheon, andiamo?
Sì, mi hanno detto che suonano bene.

• – Hai mai letto la “Recherche” di Proust?
– Certo.
– Tutto?
– Sì, ma quando ero giovane. Non me lo ricordo bene.

• Il film è lento, ma la fotografia… eccezionale! Vale il costo del biglietto.

• Quello con la chitarra ci parla! (Parte elenco infinito: Hendrix, Gilmour, Clapton, Santana, Alex Britti… )

• Certo solo fra gli scrittori iraniani oggigiorno è possibile trovare la “vera” poesia.

• Il cantautorato è morto. Con tutti ‘sti reality. De Andrè si starà rigirando nella tomba.

• – C’è una retrospettiva su Truffaut, vieni?
– Grazie, ho già mangiato.

• – Hai visto l’ultimo film di animazione della Pixel?
– Ma che sei impazzito? Per me esiste solo Hayao Miyazaki.

• – Vuoi mettere Fabio Volo con Down Brown?
– Senti chi parla? Avrai letto solo “Guerra e Pace” te, ma che ne sai?

• Carino, ma non è certo il teatro di una volta. Questi neanche lo sanno cosa è il metodo Stanislavskij.